15 Luglio 2020
Tictac

Domande frequenti

risultati: 1-15 / 15
[l'esperto ADR risponde]

Gli autocarri con allestimento scarrabile con twist-lock sul quale vengono applicate delle cisternette inferiori a 3.000 litri ancorate tramite sistemi di bloccaggio twist-lock devono avere il certificato integrativo ADR?

Tale allestimento scarrabile non è soggetto a certificato ADR in quanto l'attuale norma ADR 2019 ...
[l'esperto ADR risponde]

E’ consentito dalle norme caricare dei contenitori di merci pericolose uno sopra l’altro sullo stesso bancale e poi impilarlo con un altro bancale contenente ulteriori contenitori di merci pericolose. Il tutto fissato e trasportato con veicoli cassonati? E’ consentito dalle norme caricare su bancali contenenti merci pericolose con un’unica fila senza doppia colonna e poi impilare il bancale con un altro bancale di fustini contenenti merce pericolose?

E’ possibile caricare dei contenitori di merce pericolosa l’uno sopra l’altro sullo stesso bancal...
[l'esperto ADR risponde]

Con la nuova normativa dell’esenzione parziale che richiede di scrivere sul documento di trasporto il calcolo virtuale, si può allegare un foglio con il calcolo richiesto al DDT invece di trascriverlo sul documento di trasporto?

Il documento di trasporto nel caso di esenzione parziale deve prevedere per la norma ADR:

• a) la...
[l'esperto ADR risponde]

Una cisternetta per materie pericolose (GIR) trasportata ad una ditta cliente del produttore, se al momento del ritiro del vuoto (che in alcuni casi può contenere ancora materia pericolosa) il collo risulta scaduto, si può trasportare di nuovo fino allo stabilimento del produttore?

Un GIR non deve essere usato dopo la data di scadenza dell’ultima ispezione periodica (ADR 4.1.2)...
[l'esperto ADR risponde]

Ogni quanto un trasportatore ADR è tenuto a verificare l'attrezzatura necessaria?

Ogni trasportatore è tenuto a controllare la completezza dell'attrezzatura per il suo bono stato ...
[l'esperto ADR risponde]

Chi è responsabile dell’applicazione delle etichette sui colli di merci pericolose?

Sono responsabili dell’applicazione delle etichette sui colli sia chi spedisce la merce sia chi l...
[l'esperto ADR risponde]

Quali sono i documenti di bordo obbligatori ai fini del trasporto di merci pericolose?

I documenti di bordo obbligatori ai fini del trasporto di merci pericolose sono: il certificato d...
[l'esperto ADR risponde]

Chi è responsabile delle indicazioni di pericolosità della materia pericolosa, riportate nel documento di trasporto?

Il produttore, lo speditore della merce pericolosa.
[l'esperto ADR risponde]

Da chi devono essere fornite le istruzioni scritte all’equipaggio dell’autocarro?

Dal trasportatore.
[l'esperto ADR risponde]

Quando possono essere omesse le istruzioni scritte?

Possono essere omesse in due casi: nel caso di trasporto di materie imballate in quantità limitat...
[l'esperto ADR risponde]

Quale pericolo sussidiario possono avere i liquidi infiammabili?

Di corrosività e di tossicità.
[l'esperto ADR risponde]

Qual è il documento che il caricatore non ha l’obbligo di richiedere al conducente?

La polizza di assicurazione del veicolo.
[l'esperto ADR risponde]

Che tipo di veicoli devono guidare i conducenti che hanno l’obbligo del possesso del certificato di formazione professionale ADR (CFP)?

Hanno l’obbligo del CFP in corso di validità i conducenti che guidano tutti i veicoli in ADR, com...
[l'esperto ADR risponde]

Quale attrezzatura non è obbligatoria per un veicolo che trasporta materie pericolose?

Non è obbligatoria la cassetta degli utensili per le riparazioni di fortuna.
[l'esperto ADR risponde]

Quante copie di istruzioni scritte per il conducente si devono trovare a bordo del veicolo durante il trasporto?

Una sola copia, nel formato unico previsto dall’ADR.
altri risultati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account