26 Settembre 2020
News

Novità pericolose

17-06-2020 11:29 - Le nostre news
Sottoscritti dall’Italia alcuni accordi multilaterali per i trasporti in ADR

L’Italia ha sottoscritto alcuni accordi multilaterali in deroga ad alcune prescrizioni dell’Accordo sul trasporto di merci pericolose su strada – ADR.

- Accordo M324:

  • Relativamente ai Certificati di Formazione dei conducenti (CFP, chiamati “patentini ADR”) l’accordo estende al 30 Novembre 2020 la validità di tutti i certificati che scadono tra il 1° Marzo e il 1° Novembre 2020.

I documenti sono rinnovabili per cinque anni a decorrere dalla data di scadenza originale se i titolari dimostrano di aver frequentato un corso di aggiornamento e hanno superato il relativo esame prima del 1° Dicembre 2020.

  • Per quanto riguarda il Certificato di formazione per i Consulenti ADR, l’accordo suddetto estende al prossimo al 30 Novembre la validità di tutti quelli che scadono tra il 1° Marzo e il 1° Novembre 2020. I documenti sono rinnovati per 5 anni a decorrere dalla data di scadenza originale, se i titolari hanno superato il prescritto esame entro il 1° Dicembre 2020.

- Accordo M325:

  • Riguarda i controlli periodici e intermedi delle cisterne e i certificati di approvazione dei veicoli, estendendo al 30 Agosto 2020 la validità di tutti i citati controlli che scadono tra il 1° Marzo e il 1° Agosto 2020. Tali controlli vanno eseguiti entro il 30 Agosto e la relativa marcatura deve soddisfare i requisiti specificatamente prescritti dall’Accordo ADR.

  • Lo stesso vale per i certificati di approvazione dei veicoli in scadenza sempre tra il 1° Marzo e il 1° Agosto p.v., con ispezioni da effettuare entro il 30 Agosto 2020. La validità del certificato è prolungata o rinnovata a decorrere dalla data di scadenza precedente.


- Accordo M326:

  • Riguarda l’ispezione periodica e le prove dei recipienti a pressione per il trasporto di alcuni gas della classe 2 ADR, sottoscritto dall’Italia il 31 Marzo scorso e valido fino al prossimo 31 Agosto.

- Accordo M327:

  • Prevede la validità fino al 31 Agosto 2020 dei controlli periodici e intermedi sulle cisterne mobili e contenitori per gas ad elementi multipli, con scadenza tra il 1° Marzo e il 1° Agosto 2020. Lo speditore deve riportare nel documento di trasporto “Trasporto in accordo con la sezione 1.5.1 ADR (M327)”.

NB: Occorre peraltro rilevare che l’ufficializzazione dell’efficacia di questi accordi anche nel nostro Paese, avverrà con una nota del Mit, di cui – al momento in cui si scrive – sono in attesa anche gli Uffici periferici delle motorizzazioni, visti gli evidenti riflessi positivi per l’utenza soprattutto in questo periodo di ridotta attività delle motorizzazioni.



Fonte: Vie e Trasporti - maggio 2020

Realizzazione siti web www.sitoper.it