26 Settembre 2020
News

Il trasporto di estintori vuoti e di imballaggi vuoti non bonificati

27-05-2020 12:22 - Le nostre news
Relativamente al trasporto dei seguenti prodotti:

1) Estintori vuoti e non bonificati

2) Imballaggi vuoti e non bonificati

è da tenere presente le seguenti precisazioni e prescrizioni:


ESTINTORI VUOTI E NON BONIFICATI

Gli oggetti seguenti, fabbricati e riempiti secondo le disposizioni applicate nel paese di fabbricazione, non sono sottoposti alle disposizioni dell’ADR alle seguenti condizioni:

N° ONU 1044 Estintori forniti di una protezione contro le aperture accidentali, possono essere trasportati senza l’applicazione dell’ADR quando:

• sono imballati in un imballaggio esterno robusto o
• sono grandi estintori che soddisfano le prescrizioni della disposizione speciale d’imballaggio PP91 dell’istruzione d’imballaggio P003 del 4.1.4.1


IMBALLAGGI VUOTI E NON BONIFICATI

Gli imballaggi vuoti non ripuliti, o gli IBC, o parti di essi, trasportati per lo smaltimento, il riciclaggio o il recupero del materiale, ad eccezione di quelli trasportati per il ricondizionamento, la riparazione, la manutenzione ordinaria, la ricostruzione o il riutilizzo, possono essere assegnati al numero UN 3509 nel caso in cui soddisfino le disposizioni per tale rubrica e cioè che siano stati svuotati in maniera tale da contenere solo residui di merci pericolose aderenti agli elementi degli imballaggi quando essi vengono presentati per il trasporto.

Queste merci, con numero ONU 3509 IMBALLAGGI DI SCARTO, VUOTI, NON RIPULITI, sono assegnate alla classe di pericolo 9, numero di identificazione del pericolo 90, categoria di trasporto 4 (codice di restrizione in galleria E).

La categoria di trasporto 4, regolata dalle disposizioni ADR dell’esenzione parziale, prevede il trasporto in quantità illimitata senza l’applicazione dell’ADR.


ESTINTORI VUOTI E NON BONIFICATI

Nel documento di trasporto deve essere riportata la seguente dicitura:

Per gli imballagi vuoti non ripuliti contenenti residui di merci pericolose, compresi i recipienti per gas vuoti (estintori) non ripuliti avente una capacità non superiore a 1000 litri le diciture da riportare sono le seguenti

oppure


IMBALLAGGI VUOTI E NON BONIFICATI

nel caso le merci pericolose caricate per ultime sono delle classi 3,4.1,4.2,4.3,5.1,5.2,6.1,8,9 si potrà scrivere ad esempio

IMBALLAGGIO VUOTO, CON RESIDUO DI 3,6.1,8

A seconda della merce trasportata”.



Valiani Veicoli Industriali S.r.l.
Dott. Alessandro Valiani


Realizzazione siti web www.sitoper.it