15 Luglio 2020
News

Patentini ADR e trasporto merci pericolose

13-05-2020 10:36 - Le nostre news
I conducenti provvisti di patentino ADR che risultano idonei per il trasporto in colli in modalità stradale compreso cisterne superiori a 1.000 litri ma inferiore a 3.000 litri sono idonei anche allo scarico della merce pericolosa contenuta all’interno della cisterna.

Tale scarico dovrà essere effettuato presso i destinatari indicati dal committente tramite pompa a pressione tipo ATEX installata sul telaio dell’autocarro come equipaggiamento supplementare.

Il trasporto di merce pericolosa contenuta all’interno di cisterne superiori a 1.000 litri ed inferiori a 3.000 litri con il travaso del suo contenuto tramite pompa ATEX è riconducibile al trasporto in colli come indicato dalla norma ADR pur nel rispetto delle procedure operative consegnate all’azienda (Allegato A – Manuale degli Autisti).

Infatti la norma ADR recita testualmente:

Per il trasporto di merci pericolose, su strada, si possono individuare 4 tipologie principali, per ciascuna delle quali valgono specifiche prescrizioni in relazione alla merce trasportata:

trasporto in colli;

trasporto in contenitori (piccoli o grandi);

trasporto in cisterne e contenitori-cisterna;

• trasporto alla rinfusa.

Più in dettaglio, le tipologie di trasporto, nello specifico sono:

trasporto in colli. Per trasporto in colli si intende il trasporto delle materie pericolose in imballaggi costruiti nel rispetto delle norme ADR. Il trasporto di merci pericolose in colli è sempre ammesso per tutte le classi ADR, salvo che non sia espressamente imposta dall'ADR una diversa modalità di trasporto;

trasporto in cisterna superiore a 3.000 litri. Per "trasporto in cisterna" si deve intendere il trasporto di materie pericolose liquide, gassose, pulvirulente o granulari con un dispositivo di trasporto specificamente costruito per contenerle, costituito da uno o più serbatoi (fissati ai veicoli) con capacità superiore a 3.000 litri. Per ogni materia questo tipo di trasporto è ammesso solo se espressamente previsto dall'ADR. L'ammissibilità al trasporto in cisterna di una materia pericolosa può essere verificata nel libretto di cisterna o nel certificato di approvazione. Per ogni determinata sostanza la presenza di un codice nella colonna 12 della tabella nominativa ADR non solo indica che è consentito il trasporto in cisterna ma ne precisa anche il tipo da impiegare;

Le cisterne caricate su cassone di un veicolo se superiori a 1.000 litri ma inferiori a 3.000 litri se trasportate come colli ed ancorate al veicolo secondo le prescrizioni di legge relative al carico sono equiparate al collo (prodotto + imballaggio + confezione) per il trasporto in modalità stradale secondo quanto previsto dalla normativa ADR e la merce in esse contenuta può essere scaricata con il patentino ADR per colli.


Valiani Veicoli Industriali Srl
Dott. Valiani Alessandro



Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account